INFORMAZIONI UTILI AL DONATORE AVIS

Cosa devi sapere per donare il sangue. Nozioni base.

Le donazioni di Sangue Intero e Plasmaferesi possono effettuarsi periodicamente durante tutto l'anno.

Tra una donazione ed un'altra ci sono dei tempi minimi da rispettare per non creare scompensi al tuo fisico.

I periodi di attesa sono differenti per uomo e donna e stato fisico del donatore/donatrice e per tipo di donazione (Sangue Intero e Plamaseresi).

 

PERIODICITA' MEDIA DELLE DONAZIONI:

In media un uomo in buona salute può donare Sangue Intero ogni TRE MESI.

Una donna in buona salute può donare Sangue Intero ogni SEI MESI.

Questi tempi possono variare in base allo stato di salute del donatore e ad altri fattori quali:

  • Terapie medicinali in corso,
  • Interventi chirurgici,
  • Tatuaggi,
  • Viaggi all'estero
  • Gravidanza
  • Allattamento
  • Stati di salute particolari
  • ...

Tutti questi elementi possono richiedere una SOSPENSIONE  TEMPORANEA DELLE DONAZIONI per determinati periodi di tempo che ti saranno comunicati dal responsabile sanitario dell'AVIS SOVRACOMUNALE di TREVIGLIO.

L'AVIS SOVRA COMUNALE DELLA GERA D'ADDA gestisce tutte le donazioni e le convocazioni di tutti i donatori e le donatrici appartenenti alle AVIS COMUNALI che fanno capo all' AVIS SOVRA COMUNALE DELLA GERA D'ADDA.

 

COMUNICA SEMPRE ALLA DIREZIONE SANITARIA DELL'AVIS SOVRACOMUNALE DI TREVIGLIO

E' importante quindi comunicare i luoghi e le date di rientro dai VIAGGI ALL'ESTERO, eventuali stati di indisposizione, eventi chirurgici ed odontoiatrici, tatuaggi, trucco permanente, eventuali cambi dei partners e relazioni estemporanee che possono variare il tuo stato di salute.

Saranno così determinati i tempi di sospensione temporanei delle donazioni per garantire l'incolumità del donatore e la qualità del sangue donato.

 

LE CONVOCAZIONI

Le convocazioni sono gestite da un software che in maniera automatica verifica i periodi minimi tra una donazione e quella successiva. Verifica inoltre se il donatore è temporaneamente sospeso dalle donazioni a causa di motivi sanitari e di salute.

In base alle disponibilità dei posti per le donazioni ed alle disponibilità dei donatori, gli operatori AVIS invieranno in largo anticipo (circa 2-3 settimane prima) le convocazioni via EMAIL o in LETTERA CARTACEA (nel caso non si possegga una email).   
E' SEMPRE PREFERIBILE COMUNICARE LA PROPRIA EMAIL all'AVIS per ricevere le comunicazioni e le convocazioni direttamente senza attendere i tempi di spedizione.

Sarai avvisato anche con un messaggio SMS lo stesso giorno nel quale ti verrà spedita la convocazione in EMAIL o in lettera cartacea (se non hai comnicato ancora la tua email).
Circa DUE o TRE SETTIMANE PRIMA della donazione riceverai quindi un SMS, una EMAIL con allegata la LETTERA DI CONVOCAZIONE e riceverai un ulteriore SMS come "promemoria dell'ultimo minuto" il giorno precedente alla donazione.

Ti invitiamo quindi ad avvisare tempestivamente l'AVIS SOVRA COMUNALE nel caso di impossibilità a donare per motivi di lavoro, impegni personali, indisposizione o per uno dei motivi elencati più sopra (interventi, terapie farmacologiche, tatuaggi, viaggi).

Nel caso non dovessi essere convocato per un lungo periodo oltre i tempi minimi di attesa, puoi richiedere informazioni all' AVIS SOVRA COMUNALE di Treviglio che verificherà la tua situazione e possibilmente ti convocherà il più presto possibile.

 

 

 

 

 

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok